presentazione – andi

Ed eccomi qui anch’io, che sorseggiando un buon oolong del Darjeeling (preso dal buon Giepi durante la sua “scampagnata”) mentre scrivo le mie prime frasi su Teinomani…

Anche il mio approccio è nato in sincronia alle vicende di Morgan e Gempo e da qui è nata la mia/nostra grande passione per queste tenere foglioline che, una volta riscaldate con le giuste premure, regalano pause e momenti ormai immancabili alle nostre routine.

Anche la mia infanzia, come credo per la maggioranza, passò tra una tazza di ati o star, che disprezzavo un po’ perchè amarissimo (forse i tempi di infusione che ignoravo completamente), e una di lipton che pian piano si è insinuato facendo scomparire gli altri concorrenti.. Naturalmente non mancava la camomilla che sostituiva il tè se era gia sera.

 

E così passarono gli anni finché con Morgan non andammo in Irlanda e, come da tradizione, ecco che a lavoro si bevevano fiumi di tè (arrivavo anche a 7-8 tazze al giorno…) imparando anche quanto fosse buono col latte invece che col limone 😛

Ricordo con piacere anche il modo con cui ci fregava il cuoco per farcelo preparare a noi, tra cui un bellissimo indovinello:  lui  “What’s the letter between ‘s’ and ‘u’? – io “t?” – lui “yes please.. one sugar one milk!”

Ed io amareggiato dall’inganno andavo a prepararne per tutti 😛

E continuo’ cosi la scalata iniziata con l’earl grey di Marks & Spenser, che tutt’ora è uno dei miei preferiti (apprezzato in pieno anche puro ^^),  scoperto da Morgan in un libro. Passammo poi al gunpowder (che invece all’inizio non mi ispirava molto soprattutto per il passaggio al “puro”) e agli oolong che rappresentano la mia seconda preferenza dopo l’earl grey.

Venendo poi nella capitale le nostre esperienze non fecero che incrementare grazie alla facilità di reperire tè dei piu disparati. Conoscemmo Gempo e, insieme a lui, anche il piacere del tè in compagnia rivelandosi uno dei momenti piu piacevoli del tè soprattutto quando vengono a trovarci delle persone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *